• +39 0545 280889
  • info@festasanmichele.it

VIAGGIO IN ROMAGNA fra passioni e narrazioni

Dal 22 al 29 settembre.

Un percorso d’arte attraverso le opere di Giulio Ruffini indissolubilmente legate alla cultura contadina della Romagna, sua terra d’origine, tra presenze, emozioni e memorie. Un “corpus” di incisioni per apprezzare la sua ben nota sapienza grafica e quel racconto in cui convivono bellezza
e degrado. Ruffini formatosi alla Bottega Varoli successivamente avvierà uno stretto rapporto di collaborazione con la Scuola Ramenghi di Bagnacavallo. A cura di Liliana Santandrea con la collaborazione di Maria Luisa Ruffini.
Sacrario dei Caduti, orari: 15.30-18.30;
nei giorni 26, 27, 28 anche 20-23;
il 29 settembre 10-12 e 15-23. Chiuso il lunedì.

Inaugurazione domenica 22 settembre alle 18 con presentazione di Giuseppe Masetti.