• +39 0545 280889
  • info@festasanmichele.it

Festa di San Michele: il programma di venerdì 28 settembre

CARLOS FORERO “CUMBIA PODER”

Musica, arte e poesia saranno protagoniste a Bagnacavallo venerdì 28 settembre per la
seconda giornata della Festa di San Michele, che proseguirà poi fino a domenica 30.


Si inizierà alle 16 con una visita guidata alla mostra Max Klinger. Inconscio, mito e passioni
alle origini del destino dell’uomo allestita al Museo Civico delle Cappuccine (info e prenotazioni
0545 280911).
Alle 18 ci si sposterà al Giardino dei Semplici per lo spettacolo di giocoleria dei Clerici
Vagantes, due giullari dalla battuta sempre pronta e dalla grande abilità fra trampoli e magie.
I sonetti dell’Archivio storico comunale risuoneranno dalle 19 alla Bottega dello Sguardo di
via Farini, e sarà poi possibile esplorare i luoghi inaspettati del centro storico che fanno parte
del percorso di Interno 5.
Per quanto riguarda la musica, alle 20.15 il primo appuntamento della serata sarà alla chiesa
di San Giovanni, in via Garibaldi, per Concerti e mottetti di Vivaldi, concerto per coro e
quartetto di archi con la Corale bagnacavallese Ebe Stignani diretta dal Maestro Giorgio
Coppetta Calzavara, in collaborazione con Pro Loco Bagnacavallo. Il Giardino dei Semplici alle
21 ospiterà Radio Sonora, la web radio della Bassa Romagna, con la sua proposta all’insegna
della musica rap dal vivo.
L’appuntamento musicale principale sarà alle 21.15 in piazza della Libertà, dove sul palco
centrale salirà Carlos Forero, interprete autentico della musica sudamericana. La sua voce calda
e profonda trasporterà in una terra ideale dove la musica popolare arriva dal cuore fino alle
viscere: musica per ballare come la cumbia, il vallenato, il son e il huayno delle Ande, ma anche
riflessi di Africa, di jazz e di milonga argentina. Carlos Forero (voce solista e chitarra) sarà
accompagnato da Andrés Langer (piano, synth, fisarmonica, voce), Marco Zanotti (batteria,
percussioni, voce), Massimo Valentini (sax soprano e baritono, voce) e Marcello Jandu Detti
(trombone, tromba, conchiglie e voce).
Ancora musica ma questa volta elettronica è in programma dalle 22 nel chiostro del convento
di San Francesco per San Michele Off. Il collettivo Magma presenterà i djset live di Alek Lee,
talento, dj e produttore di Tel Aviv, e Stump Valley, duo originario di Torino ma dal respiro
internazionale.
Si potranno poi visitare la mostra Tempo di Francesco Diluca al convento di San Francesco, la
Triennale della scuola d’arte Ramenghi, gli allestimenti curati dall’Archivio Storico Comunale
fra Palazzo Vecchio e biblioteca, gustare le specialità gastronomiche delle osterie e dei punti
ristoro e passeggiare fra le vie del centro fra allestimenti artistici, animazioni e negozi aperti.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *